Link sponsorizzati

Calendario eventi

Last month July 1972 Next month
M T W T F S S
week 26 1 2
week 27 3 4 5 6 7 8 9
week 28 10 11 12 13 14 15 16
week 29 17 18 19 20 21 22 23
week 30 24 25 26 27 28 29 30
week 31 31

Newsletter

Iscriviti alla newsletter settimanale gratuita del portale

Nome:

Email:



Bimbincucina
Cuochi con le forbici

bambini in cucinada Federica Buglioni di “Bambini in cucina”:


Un buon paio di forbici con lame d’acciaio e punte arrotondate può regalare ore e ore di divertimento. Noi abbiamo cominciato a usarle prestissimo e all’inizio tagliavamo di tutto: stoffe, giornali, fogli, pasta di sale, l’erba del giardino… qualsiasi cosa si trasformava in strisce e pezzetti, che a loro volta diventavano materiale per giocare e inventare.

 
Stracci, Scope e Saponette

bambini in cucinada Federica Buglioni di “Bambini in cucina”:

 


Quando si finisce di cucinare, un po’ di sporco in giro c’è. Ogni tanto è bello pulire tutti insieme, ognuno in base alle proprie possibilità. Due ciotoline da lavare a mano col sapone, il tavolo da asciugare con una spugnetta colorata (tagliata con le forbici, se è troppo grande), un po’ di farina da raccogliere con scopina e paletta o con l’aspirapolvere: ci sono piccoli gesti e piccole mansioni che ai bambini danno soddisfazione.

 
Fragole, zucchero e voglia di fare

bambini in cucinada Federica Buglioni di “Bambini in cucina”:



Basta qualche raggio di sole e l’aria più tiepida, ed ecco che esplode la voglia di primavera (almeno a casa mia). Anche in tavola la nuova stagione si fa strada: arrivano le fragole, rosse e profumate.

Con un po' supervisione, i bambini possono prepararle da soli.
Mentre i più piccoli le sciacquano in una ciotola o nel lavandino e strappano tutte le foglioline verdi, i più grandi possono tagliare via con cura le cime. Sono operazioni in cui i bimbi amano dilungarsi un po’, lasciamoli fare.

 
Una giungla in cucina

bambini in cucinada Federica Buglioni di “Bambini in cucina”:



Di piante – o di “future” piante – in cucina ce ne sono molte. Me l’ha fatto notare l’altro giorno Giacomo, che ha salvato una decina di lenticchie dalla mia pentola, le ha messe in un bicchiere di plastica con un pugno di terra e di sassolini e le ha inzuppate d’acqua.

Avrei giurato che non sarebbe cresciuto nulla, mi ero perfino preparata il discorsetto per consolarlo, e invece dopo appena qualche giorno è spuntato un buffo groviglio!

 
Un pinzillicchio nel piatto

bambini in cucinada Federica Buglioni di “Bambini in cucina”:


Tutto è perfetto: il piatto preferito dei bambini è cotto a puntino, la tavola è apparecchiata, le manine lavate, i visi sorridenti. Ogni cosa promette bene, questa volta ci godremo una cenetta serena.
Cominciamo a mangiare, chiacchieriamo, parliamo… ma ecco che all’improvviso un giovane commensale assume quello sguardo da tecnico-di-laboratorio-a-caccia-di-microbatteri e con la punta della forchetta, in un angolino invisibile scova un minuscolo puntino scuro… Orrore! Il sogno è finito: c’è un pinzillicchio nel piatto!

 
Invito a corte

bambini in cucinada Federica Buglioni di “Bambini in cucina”:



Basta poco per sentirsi in un castello: è sufficiente invitare qualche amichetto per un tè (se gli amici non possono, si può sempre ripiegare su bambole e pupazzi, che difficilmente avranno altri impegni).

 
3, 2, 1: è la torta dei piccoli

bambini in cucinada Federica Buglioni di “Bambini in cucina”:


Non è una mia invenzione, è un vecchio classico, un evergreen, perfetto per dare ai bimbi più piccoli (anche prima dei due anni) la gioia di fare tante cose utili in cucina e di realizzare con le proprie mani una vera torta, semplice, soffice e buona. Niente bilance o complicati sistemi di dosaggio: si dosa tutto con i vasetti dello yogurt (o con una piccola tazza da tè).

 
Fame

bambini in cucinada Federica Buglioni di “Bambini in cucina”:



Seduti a tavola, provo a spiegare a Giacomo che cosa è successo a Haiti, forse con l’idea che di questo Ground Zero si possa almeno parlare, che la natura è solo natura, non è crudele, non sa di far paura (sto parafrasando Eduardo de Filippo e la sua stupenda poesia O’ mare).

 
Lessico famigliare

bambini in cucinada Federica Buglioni di “Bambini in cucina”:


I bambini sono affascinati dalle parole, ascoltano e comprendono, associano suoni e costruiscono i loro logici o illogici – e buffissimi – ragionamenti. Quale famiglia non ha le sue frasi o le sue paroline curiose da raccontare? Come quella volta che in pizzeria ordinai una “spina piccola” e il mio bambino scoppiò a piangere perché lui no, le spine piccole proprio non le voleva mangiare!

 
Spiedini

bambini in cucinada Federica Buglioni di “Bambini in cucina”:


Amo le differenze, le variazioni, le sfumature e forse è proprio per questo che mi piace la cucina: c’è sempre una nuova opportunità dietro l’angolo, la possibilità di aggiungere una nota diversa e trasformare la melodia di un piatto.

 
« InizioPrec.12Succ.Fine »

Pagina 1 di 2

Link sponsorizzati

Per la tua pubblicità

Banner

Bimbi e casa abbigliamento e biancheria

Abbigliamento per bambini...
Banner
...qualità e convenienza per le famiglie
Informativa sull'uso dei cookie Privacy Policy

Licenza Creative Commons
Bambini a Bergamo by www.bambiniabergamo.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.bambiniabergamo.it.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information