Link sponsorizzati

Calendario eventi

Last month August 2013 Next month
M T W T F S S
week 31 1 2 3 4
week 32 5 6 7 8 9 10 11
week 33 12 13 14 15 16 17 18
week 34 19 20 21 22 23 24 25
week 35 26 27 28 29 30 31

Newsletter

Iscriviti alla newsletter settimanale gratuita del portale

Nome:

Email:

Facebook Fan Club

Facebook Fanbox 1.5.x.0


IL SEGRETO DEL CARNEVALE

“Cari bambini, vi svelo un segreto:
come diventar da triste a lieto!”
“Come si fa? Raccontaci un po'!”
“Ora spiego a tutti quel che so!”

C'era una volta, in un paese lontano,
un bimbo diverso, un bimbo strano,
non era uguale agli altri bambini,
per questo era deriso da grandi e piccini!

Doveva subire i loro scherzi ogni giorno,
così decise di non uscir più lì intorno.
I suoi genitori non sapevan più che fare,
aveva deciso pure di non mangiare!

Dovevan trovare un qualcosa, un pretesto,
che riuscisse a cambiargli quel viso mesto,
non era certo facile, proprio per niente,
fargli tornar il sorriso con un espediente!

Finché non scovarono un dì, nello scantinato,
un vecchio baule del nonno, tutto impolverato,
conteneva i suoi abiti di scena, lui era un attore,
ci guardarono dentro, che bellezza, che splendore!

Il nonno Carlo era stato un bravo artista importante,
gli avevan dato lo stesso nome a loro figlio all'istante,
al nonno gli aveva portato tanta fortuna e successo,
chissà forse gliene avrebbe portata pure a lui adesso!

“Carlo ne vale, Carlo ne vale proprio la pena!”
Gli diceva la nonna, prima che entrasse in scena,
così lui, tutto orgoglioso, recitava e recitava,
con addosso il suo bell'abito che sfavillava, sfavillava!

“Dovrebbe indossarne uno anche nostro figlio, che ne dici?
Chissà che non gli faccia tornar i suoi occhi tristi felici!”
Ormai avevan deciso, con qualche ritocco qua e là,
l'abito del nonno fu subito pronto, ecco qua!

Addosso gli stava proprio giusto, a pennello,
manco fosse stato l'abito di suo fratello!
Solo una maschera sul viso ora gli mancava,
nessuno avrebbe capito chi lì dietro si celava!

Stava così bene, con quel bell'abito originale,
che decisero d'uscire, non gli avrebbe fatto male,
vestito in quel modo faceva proprio un figurone,
tanto che si fermavano a guardarlo delle persone!

“Ma che bell'abito indossa quel bambino!
Sarà un forestiero, chi l'ha mai visto qui vicino?”
Nessuno aveva capito chi fosse lui veramente,
finché non si tolse la maschera e stupì la gente!

“Ma sei tu, caro Carlo! Ma che trasformazione!”
“Vieni a giocare!” Gli dissero i bimbi del rione.
Sembrava che tutti ora l'accogliessero diversamente,
lui si era mostrato così, facendo colpo sulla gente!

E la gente gli aveva dimostrato un po' di riconoscenza,
per l'impegno che aveva messo, si notava la differenza!
I suoi genitori comunicarono a tutti ciò che la nonna diceva:
“Carlo ne vale, Carlo ne vale proprio la pena!” Lei ripeteva.

Così quel detto venne, in quell'occasione, rispolverato,
e pure cambiato affinché per tutti avesse un significato,
si trasformò in “Carnevale”, una festa per grandi e piccini,
in cui ci si può travestire e far scherzi e burle da birichini!

Carlo era contento, per l'aspetto non venne più scherzato,
ora aveva degli amici con cui avrebbe riso e pure giocato,
anche se è permesso scherzare, a Carnevale ogni scherzo vale,
è meglio non esagerare perché nessuno ci rimanga male!

“Ora vi svelo come diventar da triste a lieto,
Carlo lo è diventato, ha usato il suo segreto!
Voi, cari bambini, avete capito il segreto qual'è?
Vestirsi a Carnevale come pare e piace a te!”




Gritta Maria Grazia

 

Riviera dei Bambini

Banner

Bimbi e casa abbigliamento e biancheria

Abbigliamento per bambini...
Banner
...qualità e convenienza per le famiglie

Link sponsorizzati

Per la tua pubblicità

Banner
Informativa sull'uso dei cookie Privacy Policy

Licenza Creative Commons
Bambini a Bergamo by www.bambiniabergamo.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.bambiniabergamo.it.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information