Link sponsorizzati

Calendario eventi

Last month October 2017 Next month
M T W T F S S
week 39 1
week 40 2 3 4 5 6 7 8
week 41 9 10 11 12 13 14 15
week 42 16 17 18 19 20 21 22
week 43 23 24 25 26 27 28 29
week 44 30 31

Newsletter

Iscriviti alla newsletter settimanale gratuita del portale

Nome:

Email:



Gita al rifugio Calvi in Val Brembana

La zona del rifugio Calvi è senza dubbio una delle più belle di tutte le Orobie, una conca circondata da montagne di rara bellezza come il Pizzo del Diavolo e del Diavolino, il Grabiasca, il Ca' Bianca, il Madonnino, e zona di transito o luogo di partenza per bellissime (ed impegnative) camminate verso i laghi Gemelli, il rifugio Brunone, il Passo Portula ed altri ancora.

Partiamo da Carona parcheggiando l'auto poco sopra il paese, salendo la strada che sale a sinistra del cimitero. Attenzione: serve acquistare un gratta e sosta che attualmente (2017) costa 2 euro e vale per l'intera giornata. Il ticket è acquistabile presso il bar presente nella piazzetta di Carona.

Il sentiero CAI 210 parte subito in salita verso la prima tappa intermedia rappresentata dal borgo storico di Pagliari (1314m), un piccolo paesino che negli ultimi anni è andato via via ripopolandosi nella stazione estiva e che è di una bellezza unica con tutte le sue abitazioni costruite con i sassi del fondovalle.
Superato Pagliari si prosegue lungo la larga strada fino a giungere alle splendide cascate della val Sambuzza, presso le quali una foto ricordo è il minimo che si possa fare!

Via via la strada si snoda superando il lago del Prato (1654m) offrendo la possibilità di dirigerci verso il rifugio Longo, per poi continuare fino all
a baita Costa della Mersa ed infine al lago Fregabolgia, la cui diga si rivela imponente alla nostra vista.
Un sentiero sulla sinistra della diga ci permette di superarla e dirigerci sul sentiero che la costeggia fino a giungere alla nostra meta ovvero il rifugio Calvi, a quota 2020m.

Il percorso è suddivisibile in 3 blocchi: ripido, poi piano e infine ancora ripido fino alla diga.
Niente di impossibile se affrontato con un passo tranquillo che ci porta a raggiungere la nostra meta in circa 2 ore e mezza dalla partenza.
Il percorso non presenta tratti pericolosi o esposti snodandosi pressochè completamente lungo la strada percorsa anche dalle jeep di servizio fino al rifugio.

Sulla strada del ritorno, gambe permettendo, merita di essere considerata la deviazione verso il rifugio Longo anche se naturalmente si allungano i tempi iniziali di percorrenza che sono stimati in 2 ore circa.

 


Scheda tecnica di BambiniaBergamo.it

Tempo di percorrenza circa 2 ore e mezza
Difficolta del sentiero facile
Dislivello 800m circa
Rifugio
Rifugio Calvi
Spazi esterni
Ampi
Voto finale 9 / 10

 


 


 


 


 


 

Riviera dei Bambini

Banner

Bimbi e casa abbigliamento e biancheria

Abbigliamento per bambini...
Banner
...qualità e convenienza per le famiglie

Link sponsorizzati

Per la tua pubblicità

Banner
Informativa sull'uso dei cookie Privacy Policy

Licenza Creative Commons
Bambini a Bergamo by www.bambiniabergamo.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.bambiniabergamo.it.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information