Link sponsorizzati

Calendario eventi

Last month May 2017 Next month
M T W T F S S
week 18 1 2 3 4 5 6 7
week 19 8 9 10 11 12 13 14
week 20 15 16 17 18 19 20 21
week 21 22 23 24 25 26 27 28
week 22 29 30 31

Newsletter

Iscriviti alla newsletter settimanale gratuita del portale

Nome:

Email:

Facebook Fan Club

Facebook Fanbox 1.5.x.0


Mamme e musica

mamma e musicaSarà perché entrambe le parole iniziano con la lettera M oppure perchè intendiamo sottolineare l’importanza della mamma nell’offrire al bambino i primi contatti con il mondo dei suoni, certo è che queste due parole insieme formano un binomio di grande valore .

Non è un caso che le ricerche in materia dimostrino sempre più i grandi effetti positivi prodotti sul bambino dall’ascolto precoce della musica, addirittura quand’è nel pancione, a partire dal sesto mese di gravidanza .

E’ un aspetto ancora poco noto ma dimostrato dagli addetti ai lavori, i quali considerano la sensibilità musicale come un qualcosa che si può trasmettere  da mamma a figlio, così come di fondamentale importanza si rivela la presenza di una mamma musicale che, attraverso la sua stessa esperienza di ascolto e l’uso giocoso della voce, può riuscire a realizzare un ambiente casalingo ricco di sonorità utili, piacevoli e divertenti per sé e per il proprio piccolo.

Il bambino è per sua natura molto attratto da qualunque richiamo musicale già in tenerissima età: che sia una canzone, un ritmo, il sottofondo di una radio, il rumore del treno, la melodia delle onde del mare, tutto quello che suona e fa rumore richiama magicamente la sua attenzione in ogni momento,  provocando un senso di stupore e di gioia immediata.

Da piccolissimo lo vedremo sorridere, battere le manine e rallegrarsi all’ascolto di melodie, filastrocche e ritornelli; amerà moltissimo ascoltare la voce della mamma o di chi lo accudisce, mentre canta per lui o intona una ninnananna rilassante.

E’ naturale immaginare che l’ascolto della musica in tenera età possa aiutare il bimbo a sviluppare un vero e proprio interesse per la musica durante il corso della crescita e va considerata la possibilità di veder sorgere in lui il desiderio di  suonare uno strumento.
Suggerirei alle mamme, che vogliono cimentarsi in un momento molto speciale , di prendersi cinque minuti di pausa e provare a canticchiare con il proprio bimbo un breve ritornello, semplice e con poche parole.

Non importa né il vostro grado di bravura, né l’essere più o meno intonate.
Sfidate ogni resistenza interiore e osate: sono certa che i risultati vi sorprenderanno.
Se poi riusciste a trovare altri cinque minuti liberi durante la giornata, sarei felice di sapere com’è andata.


Se volete contattare l'autrice, Anna Rondalli, il suo indirizzo privato è [email protected]




foto presa dal sito http://mamma.atuttonet.it/wp-content/uploads/6e039fca95d030055a4ad0c3b724726c-MammaMusica.jpg

 

Riviera dei Bambini

Banner

Bimbi e casa abbigliamento e biancheria

Abbigliamento per bambini...
Banner
...qualità e convenienza per le famiglie

Link sponsorizzati

Per la tua pubblicità

Banner
Informativa sull'uso dei cookie Privacy Policy

Licenza Creative Commons
Bambini a Bergamo by www.bambiniabergamo.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.bambiniabergamo.it.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information