Link sponsorizzati

Calendario eventi

Last month September 2012 Next month
M T W T F S S
week 35 1 2
week 36 3 4 5 6 7 8 9
week 37 10 11 12 13 14 15 16
week 38 17 18 19 20 21 22 23
week 39 24 25 26 27 28 29 30

Newsletter

Iscriviti alla newsletter settimanale gratuita del portale

Nome:

Email:

Facebook Fan Club

Facebook Fanbox 1.5.x.0


Domanda e risposta sugli atteggiamenti aggressivi della figlia

Problemi coi figliUna mamma preoccupata perchè la figlia di 11 mesi si atteggia con comportamenti insolitamente aggressivi.


Domanda:

Salve,sono mamma di una bimba di quasi 11 mesi.
Vorrei chiedere il suo parere perchè la bimba, che tra l'altro è estremamente vivace ed apprende con sorprendente facilità, ha dimostrato in questo ultimo periodo atteggiamenti di aggressività (lancia oggetti con rabbia, dà pizzicotti), insofferenza (ad es. non tollera neppure più il bavaglio che si strappa con incredibile stizza) e tante bizze quando non le facciamo fare tutto ciò che desidera.

Per noi genitori si tratta di una situazione veramente frustrante anche perchè siamo persone (almeno per quanto posso giudicare) tranquille e teniamo in maniera particolare a mantenere il nostro nido sereno.
Ci dispiace vedere che nonostante i nostri sforzi di educarla con amore e nel rispetto delle più elementari regole comportamentali e sociali faccia l'esatto contrario.

E' talmente indisciplinata che non mangia neppure nel seggiolone. Abbiamo provato con le buone e con le "cattive" ma sicuramente ci sfugge una veduta più ampia della situazione. Mi dico e dico a mio marito che se seminiamo bene tanto male non potremo poi raccogliere ma a volte mi rendo conto che siamo messi a dura prova e che la situazione è molto faticosa.
In buona sostanza mi piacerebbe sapere se possiamo considerare questi atteggiamenti una tappa normale del processo di crescita oppure dobbiamo approfondirli meglio.
Alessandra


Risposta

Le manifestazioni di aggressività da lei descritte sono molto comuni nei bambini in questa fase dello sviluppo.
Il bambino si trova investito di una carica emozionale che spesso non riesce ad esprimere se non con atteggiamenti aggressivi. E' una fase in cui viene fuori tutto il suo carattere (vivace e deciso nel vostro caso)e non ha la percezione dei propri limiti.

Il genitore dovrà quindi essere convinto che il porre dei limiti (quindi dire no o stabilire regole) comporta dare al bambino sicurezza, senso di protezione e che è importante farlo con decisione e autorevolezza.
Quando manifesta aggressività (pizzicotti o altro) provate e contenerla tranquillizzandola amorevolmente ma comunque manifestandole la fermezza del "non devi farlo".

Se posso consigliarvi quando è nel seggiolone provate a darle dei giochi (libri musicali, libri con le finestrelle, cucchiaio per batterlo sul tavolo...) perchè si distragga dalla situazione di protesta e mangi.

 

Riviera dei Bambini

Banner

Bimbi e casa abbigliamento e biancheria

Abbigliamento per bambini...
Banner
...qualità e convenienza per le famiglie

Link sponsorizzati

Per la tua pubblicità

Banner
Informativa sull'uso dei cookie Privacy Policy

Licenza Creative Commons
Bambini a Bergamo by www.bambiniabergamo.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.bambiniabergamo.it.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information