Lilliput

Banner

Link sponsorizzati

Calendario eventi

Last month December 2005 Next month
M T W T F S S
week 48 1 2 3 4
week 49 5 6 7 8 9 10 11
week 50 12 13 14 15 16 17 18
week 51 19 20 21 22 23 24 25
week 52 26 27 28 29 30 31

Newsletter

Iscriviti alla newsletter settimanale gratuita del portale

Nome:

Email:

Facebook Fan Club

Facebook Fanbox 1.5.x.0


Teatro in provincia
Il bambino dai pollici verdi all'Auditorium del Centro Sociale di Loreto

Ultimo appuntamento del mese con Il Teatro delle Meraviglie di Pandemonium Teatro, la rassegna di spettacoli dedicati alle famiglie che, come ogni domenica, diverte il pubblico dell’Auditorium del Centro Sociale di Loreto.

Il 19 febbraio è la volta del bellissimo lavoro firmato da Tiziano Manzini di Pandemonium Teatro: Il bambino dai pollici verdi, spettacolo che ha partecipato al festival «FilosofiaNatura» di Modena nel 2011 ed è stato vincitore nel 2013 del primo premio al Festival Internazionale di teatro per ragazzi della Città di Aosta «Enfantheatre». E dopo numerosissime repliche nei teatri di tutta Italia, torna a Bergamo per regalare la grande poesia di una storia particolare e commovente, dove non mancano momenti di esilarante allegria e comicità.

Mettete dei fiori nei vostri cannoni è il ritornello di una canzone portata al successo nel 1967. Già dieci anni prima Maurice Druon, autore francese, aveva scritto la storia di un bambino, figlio di un fabbricante di cannoni, che a un certo punto di quella che sembra una vita meravigliosa si accorge di possedere la straordinaria capacità di far germogliare velocissimamente fiori di tutte le qualità in qualsiasi posto toccato dai suoi pollici. Fioriscono così dal nulla gemme, fiori, rami e foglie non solo nel suo giardino, ma anche nel carcere, nell’ospedale, nelle baracche delle periferie e persino nella fabbrica di suo padre, impegnata in quel momento a fornire armi per una guerra lontana.

 
La Bella o la Bestia spettacolo per bambini a Dalmine

Giunge al termine “La Magia delle Storie”, la rassegna dedicata alle famiglie ideata e promossa dall’Assessorato alla Cultura della Città di Dalmine in collaborazione con Teatro Prova.

A chiudere la rassegna – domenica 19 febbraio alle ore 16.30 al Teatro Civico di Via Kennedy, 3 – lo spettacolo La Bella o la Bestia con Giada Ciccolini e Fabio Galanti, a cura della compagnia La Baracca Teatro Testoni Ragazzi.

Lo spettacolo è incentrato sul tema della diversa percezione della “bellezza” che ciascuno di noi ha. Cos’è davvero bello? Quello che piace a tutti deve per forza piacere anche a me? E quello che piace a me deve per forza piacere anche a te? La bestia è davvero brutta? O in ognuno di noi c’è qualcosa di bestiale che amiamo?
Tante sono le cose che ci circondano e che giudichiamo, che ci fanno scappare o che ci attirano. Un uomo e una donna, due artisti, in un vortice di situazioni giocate e vissute ci racconteranno la propria visione delle cose attraverso le immagini che la famosa fiaba suggerisce. Due artisti con due valigie da svuotare e da riempire di nuove visioni bellissime e bestiali, per scoprire che tutto può essere bello e tutto può apparire bestiale.

 
Moztri! Inno all'infanzia a Pradalunga

Questa è la storia di Tobia, che ama disegnare mostri. Ma è anche la storia dei suoi genitori che si disperano per un figlio difficile. Riuscirà Tobia a farsi capire dai grandi? Ci sono adulti che hanno voglia di ascoltare i sogni delle bambine e dei bambini? E come sarebbe il nostro mostro se Tobia ci mettesse una matita in mano?

Spettacolo teatrale per famiglie, a partire dai 5 anni, domenica 19 febbraio 2017 dalle ore 16:30 alle ore 17:30 presso il CineTeatro Don Bosco di Via Valle a Pradalunga.

con Michele Eynard e Federica Molteni collaborazione artistica Silvia Briozzo produzione Luna e GNAC Teatro.

 
AKKADEMIA DA ZIRKO BOBOSKY al CineTeatro Don Bosco di Pradalunga

Palco dei Colli è parte del progetto Linfa Creativa - Reti responsabili per costruire sostenibilità, promosso dall’Associazione Retroscena/Residenza Teatrale InItinere (convenzionata e sostenuta da Regione Lombardia) e sostenuto da Fondazione Cariplo.

 

Con il nuovo anno, la rassegna ha ripreso la programmazione che continuerà fino ad aprile. Questa seconda parte sarà composta da 15 spettacoli rappresentati dalle compagnie della residenza teatrale InItinere e da alcuni ospiti.

 

SPETTACOLI DI QUESTA SETTIMANA:

DOMENICA 12 FEBBRAIO alle ore 16.30 al CineTeatro Don Bosco di Pradalunga (via Valle), la compagnia Ambaradan sarà in scena con AKKADEMIA DA ZIRKO BOBOSKY
Il direttore Izmir Bobosky e i suoi fidi aiutanti, discendenti delle più prestigiose famiglie circensi, saranno lieti, anzi lietissimi, di presentare incredibili e a tratti invisibili performances di circo moderno, con evoluzioni, giochi e quant’altro. Giocolerie, equilibrismi e acrobazie si alterneranno a improbabili numeri di magia e sicuri coinvolgimenti del pubblico, anch’esso chiamato a fare la sua parte sino in fondo... o sino al fondo...

 
La fiaba di Celeste spettacolo di animazione pittura dal vivo e narrazione

Il Comune di Mapello, all'interno della rassegna  Tierra. Nuove rotte per un mondo piu' umano propone, per la giornata di Domenica 12 Febbraio  La fiaba di Celeste.

La fiaba di Celeste è uno spettacolo di animazione, pittura dal vivo e narrazione. Il narratore parla di una bambina che nessuno a scuola vuole vicino a sé e per farle capire che potrà conquistarsi un posto assieme agli altri suoi compagni narra la storia di Celeste che i colori dell’arcobaleno non volevano.

Celeste parte per un viaggio nel mondo dei colori, li conosce con i loro pregi e difetti, infine superata una grande difficoltà viene riconosciuto e accettato dagli altri colori fino a comporre l’arcobaleno. Così succede anche alla bambina Celeste che, anche lei accompagnata dal narratore-nonno, dimostrerà le sue capacità e valori e i suoi compagni di scuola la considereranno e la accetteranno gioiosamente.

 
Spettacoli teatrali e laboratori per bambini nel programma di Tierra

Da venerdì 3 febbraio fino al 3 giugno si svolge la terza edizione di Tierra! con un carnet ricchissimo di eventi e appuntamenti.

Tanti spettacoli teatrali e incontri per parlare di umanità e ambiente, di sostenibilità ambientale, economica e sociale, ma anche tante novità: laboratori, corsi di approfondimento, iniziative ecologiche, momenti conviviali.
Più di 50 proposte sia per gli adulti che per i bambini, in tutta la provincia: ben 25 i comuni della provincia bergamasca coinvolti in questa edizione.

Nata nel 2015 come rassegna itinerante di spettacoli e incontri per adulti e bambini su temi legati all'uomo e all'ambiente, Tierra! ha visto crescere costantemente l'attenzione del pubblico in tutti i gli eventi in programma.

Quest'anno Tierra! dà più spazio al suo pubblico affinché possa esprimere opinioni, suggerimenti, idee e chiama tutta la cittadinanza ad essere maggiormente protagonista e parte attiva sia nel processo di progettazione culturale, sia nel toccare con mano e fare esperienza diretta dei temi attorno ai quali la rassegna si è formata: la sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

 
Aspettando VICOLI: spettacolo per la famiglia Frankenstein Kabarett

Il giorno sabato 4 febbraio avrà inizio la rassegna Aspettando VICOLI, una anticipazione degli appuntamenti della nota Rassegna teatrale trevigliese protagonista della stagione culturale estiva del territorio. La Rassegna è organizzata dalla Compagnia TAE Teatro, con il Patrocino del Comune di Treviglio, ed è inserita nei Circuiti Spettacolo dal Vivo Regione Lombardia.

Per "riscaldare" il pubblico in vista del prossimo Festival dei Teatri della Gera d'Adda è stato scelto un curioso spettacolo per tutta la famiglia (consigliato anche ai bambini a partire dai 6 anni): si tratta di Frankenstein Kabarett un'esilarante produzione della Compagnia Ambaradan.

In uno spettacolo in cui si alterneranno musica, circo e arte varia per garantire risate e stupore, entreranno in scena inquietanti personaggi creati dal dottor Frankenstein, ma con qualche difetto di fabbricazione! Tra gag musicali e clownesche, giocate sulla parodia del genere horror, un po' Tim Burton, un po' famiglia Addams, lo spettacolo è un susseguirsi ritmato e demenziale di situazioni comiche e grottesche.

 
Il Baule dei Sogni Perduti al Teatro Filodrammatici di Treviglio

Il giorno domenica 5 febbraio si terrà un nuovo imperdibile appuntamento con la Rassegna teatrale “Il Punto in Movimento” organizzata dal Teatro Filodrammatici di Treviglio, per la direzione artistica di Lele Gaballo.

Dopo il successo degli appuntamenti delle scorse settimane, pensati ad hoc per i più piccoli e le famiglie, alle ore 17.30 andrà in scena uno spettacolo comico e di magia intitolato Il Baule dei Sogni Perduti. Protagonista è un simpatico cicerone che accompagnerà bambini e ragazzi in un viaggio alla scoperta di fantastiche storie e personaggi:  da un topolino apprendista mago, a un pappagallo parlante, da un serpentello ubbidiente a…un mago burlone che sorprenderà il pubblico con numeri da rimanere a bocca aperta.

Marco Sereno si occupa da anni di teatro d’infanzia e porta in scena con successo tecniche del teatro d’attore, trasformismo e mimo, per dar vita a una rappresentazione coinvolgente e interattiva.

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 13

Riviera dei Bambini

Banner

Bimbi e casa abbigliamento e biancheria

Abbigliamento per bambini...
Banner
...qualità e convenienza per le famiglie

Link sponsorizzati

Per la tua pubblicità

Banner
Informativa sull'uso dei cookie Privacy Policy

Licenza Creative Commons
Bambini a Bergamo by www.bambiniabergamo.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.bambiniabergamo.it.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information