Link sponsorizzati

Calendario eventi

Last month April 1972 Next month
M T W T F S S
week 13 1 2
week 14 3 4 5 6 7 8 9
week 15 10 11 12 13 14 15 16
week 16 17 18 19 20 21 22 23
week 17 24 25 26 27 28 29 30

Newsletter

Iscriviti alla newsletter settimanale gratuita del portale

Nome:

Email:



Voglio la luna spettacolo per bambini a famiglie PDF  | Stampa |
Vita in provincia - Teatro in provincia

Domenica 18 febbraio, la rassegna Tierra! Nuove rotte per un mondo più umano raddoppia con uno spettacolo per bambini e un reading musicale.

Alle 16.30 a Paladina, all’Auditorium dell’Istituto comprensivo Tiraboschi, in passaggio Rodari, la compagnia Teatro Pirata presenta lo spettacolo per famiglie (bambini età consigliata dai 4 anni) Voglio la luna con Diego Pasquinelli, Fabio Spadoni e Simone Guerro, quest’ultimo anche ideatore e regista dello spettacolo. L’ingresso è libero

L’idea di Voglio la luna – spiega il regista Simone Guerro – nasce dall’incontro con Fabio, un ragazzo affetto dalla sindrome di Down. Fabio ha uno sguardo aperto al mondo come quello dei più piccoli e la capacità di credere che se si vuole davvero qualcosa sia possibile ottenerla. Fabio è nella sua cameretta alle prese con i suoi giochi ma, soprattutto, con comandi, raccomandazioni e rimproveri della mamma.

Una notte, come per magia, viene svegliato da un soffio di vento e si accorge che lì, proprio nella sua camera, è venuta a trovarlo la luna. Fabio non è mai stato così felice. Decide che vuole averla a tutti i costi e parte così per lui una fantastica avventura alla fine della quale riesce a catturare la luna e a portarla in camera sua.

Gli sembra che tutti i suoi problemi siano finiti per sempre. Solo che Fabio non sa che nel mondo, senza più la luna nel cielo, i problemi sono appena cominciati. Comprenderà allora che non sempre si può volere tutto per sé ciò che appartiene anche agli altri e con un gesto magico e poetico deciderà di condividere lo splendore della luna con il pubblico dei bambini. La storia è accompagnata dalla narrazione, dalla musica dal vivo e da scene di teatro di figura con pupazzi e ombre.

 

Voglio la luna ha vinto il premio Eolo Awards 2013 (miglior progetto educativo di teatro ragazzi e giovani).

Teatro Pirata nasce a Jesi nel 1993 su ideazione di Francesco Mattioni, Silvano Fiordelmondo e Diego Pasquinelli. Tre inseparabili avventurieri, burattinai, attori e animatori uniti da una lunga esperienza lavorativa iniziata nel 1980 con Otello Sarzi e proseguita poi come Compagnia del Barattolo. Il loro è un coinvolgente e spericolato viaggio nel grande mare del teatro in cui affrontano e si confrontano con le molteplici tecniche espressive appartenenti all’universo dei burattini e delle arti figurative.

Alle 21 a Filago, all’Auditorium comunale in via don Milani, Tierra! ospita il reading musicale “Sola me ne vo’” con Elena Borsato e Ilaria Pezzera e la chitarra di Pierangelo Frugnoli.

L’ingresso è libero

Sola me ne vo' è una lettura musicata e cantata, brillante, ma nello stesso tempo poetica e scanzonata che parla delle donne e di tutte le loro sfaccettature. Attraverso le poesie di Alda Merini, di Mariangela Gualtieri o la prosa di Franca Rame, Lella Costa, Aurelio Grimaldi, Concita De Gregorio e molti altri; con le canzoni di Vinicio Capossela, Gino Paoli e Gabriella Ferri, vengono dipinti ritratti femminili. Le fatiche, i desideri, le fragilità e gli errori, l’ingenuità e i dolori a cui le donne rispondono talvolta con rabbia, altre volte con dolcezza ed infine con un'esilarante ironia e leggerezza.

Elena Borsato e Ilaria Pezzera sono attrici e cantanti. Hanno lavorato e approfondito meticolosamente l'uso della voce, del ritmo e del canto acquisendo un bagaglio canti che spaziano dai canti polifonici della tradizione popolare italiana ed europea ai canti di cantautori italiani, fino a quelli della musica jazz, tutti sempre eseguiti dal vivo.Pierangelo Frugnoli, attore, musicista e regista, ha sempre prodotto e recitato in con le compagnie Ambaradan ed Erbamil. Ha scritto anche musical.


Tierra! Nuove rotte per un mondo più umano è la proposta culturale promossa e organizzata dai Sistemi Bibliotecari dell'area di Dalmine e dell’area nord-ovest/Ponte San Pietro (Bg) con il patrocinio della Provincia di Bergamo e il contributo di Fondazione Cariplo. Propone fino al 2 giugno un cartellone ricco e variegato dedicato ad adulti e bambini. È ospitata in i 34 comuni della provincia bergamasca che fanno capo ai due sistemi bibliotecari promotori. Circa settanta gli appuntamenti, ad ingresso gratuito, tra spettacoli teatrali, incontri con scrittori, giornalisti o studiosi, laboratori creativi e serate musicali, con ospiti di primo piano e di fama nazionale. Per offrire, tra impegno e leggerezza, tra il dire e il fare, spunti di riflessione sullo stato di salute del nostro Pianeta, sulle tante sfaccettature dell’animo umano e sulla complessità del nostro tempo.


La rassegna "“Tierra! Nuove rotte per un mondo più umano” è promossa e organizzata di Sistemi Bibliotecari di Dalmine e dell’area Nord Ovest/Ponte san Pietro con il patrocinio della Provincia di Bergamo, il contributo di Fondazione Cariplo; l'adesione e il contributo dei comuni di: Almenno San Bartolomeo, Almenno San Salvatore, Arcene, Azzano San Paolo, Boltiere, Bonate Sotto, Bottanuco, Caprino Bergamasco, Cisano Bergamasco, Cologno al Serio, Comun Nuovo, Curno, Dalmine, Filago, Levate, Locatello, Madone, Mapello, Mozzo, Osio Sotto, Paladina, Ponte San Pietro, Presezzo, Solza, Sotto il Monte, Stezzano, Terno d'Isola, Treviolo, Urgnano, Valbrembo, Verdellino Zingonia, Verdello, Villa d'Almè e Zanica; con i partner Cooperativa sociale Alchimia, cooperativa Biplano, Cooperativa Il Seme, Polar tv; in collaborazione con Cooperativa Sociale Abibook, InfoSostenibile, In Tempore Organi, Codici, Cittadinanza Sostenibile, I libri di Mauro, B&B Al Vecchio Molino di Valbrembo.

 

Link sponsorizzati

Per la tua pubblicità

Banner

Bimbi e casa abbigliamento e biancheria

Abbigliamento per bambini...
Banner
...qualità e convenienza per le famiglie
Informativa sull'uso dei cookie Privacy Policy

Licenza Creative Commons
Bambini a Bergamo by www.bambiniabergamo.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.bambiniabergamo.it.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information